Smiley face

VISIBILE

INVISIBILE


Gli eventi sono gratuiti eccetto ove indicato. Giorni e orari potrebbero subire variazioni.

Qui trovate la brochure completa.

Smiley face
Esplora le sezioni:
DOMENICA 11 FEBBRAIO

17.00

Villa Pomini, Via Don L. Testori, 14 - Castellanza

apertura del festival - conferenza stampa

STORIE DI POPOLI E PERSONE

Reza Kathir e Giovanni Mereghetti: Iran, oltre il velo
Roberto Travan: Nagorno Karabakh, la pace tradita
Ugo Panella: Ucraina, dalla parte dei bambini

Visita guidata con i fotografi In esposizione dal 11/02 al 03/03/2024 - ingresso libero

Sab 15.00/18.30 - dom 10.00/12.00 - 15.00/18.30

A cura di: Archivio Fotografico Italiano

Info

I fotoreportage al servizio degli 'invisibili': una mostra per restituire con le immagini la verità del quotidiano dentro gli scenari geopolitici che interpellano la coscienza occidentale.


17.00

Villa Pomini, Via Don L. Testori, 14 - Castellanza

vernissage mostra fotografica

CAMILLA ALBERTINI

Donne e motori. Gioie e basta

Sab 15.00/18.30 - dom 10.00/12.00 - 15.00/18.30

SABATO 17 FEBBRAIO

10.00 - 12.00

Villa Montevecchio - Sala Azzurra, Via Lazzaretto 1 - Samarate

TAVOLA ROTONDA

FRANCO AGNESI, BENEDETTA TONETTI, JACOPO TESTA, NICOLA COCCO, FEDERICO NICOLI, ELENA MASETTI ZANNINI

Storie invisibili: gli ultimi della terra

Con la partecipazione di migranti testimoni del CAS


16.00

Il Sestante Fotoclub, Via San Giovanni Bosco, 18 - Gallarate

VERNISSAGE MOSTRA FOTOGRAFICA

ANTONIO DELLUZIO

Lo spazio sul comodino

A cura di Sestante Fotoclub

Info

Lo spazio sul comodino è il "cosmo interiore" che solo nell'intimità della propria esistenza, anche inconscia, è possibile fare uscire dal proprio animo. E' il tempo, il tempo che resta, il tempo che si è vissuto e quello che si desidera vivere. E' il tempo che scorre e che lascia una traccia che diventa ricordo.


17.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

lezione magistrale

MAURA GANCITANO

Ombre Sociali: Esclusione e Invisibilità nel digitale

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

► Vai al video ◀
Info

Se c'è qualcosa di invisibile che sta avendo un enorme impatto nelle nostre vite in questi anni, è la realtà digitale. Sembra invisibile, inconsistente, eppure ci provoca emozioni, curiosità, dipendenza e ci passiamo la maggior parte delle nostre giornate. I luoghi digitali hanno portato alla luce temi, battaglie e soggettività di solito escluse dal dibattito, ma hanno il potere di rendere qualunque cosa invisibile, di cancellare e bannare. Come possiamo porci, quindi, per favorire l'emersione della complessità?

DOMENICA 18 FEBBRAIO 2024

ORE 16.00

Villa Delfina - Via Donatello, 9/a Gallarate

VERNISSAGE

GIOVANNI PEROTA

Itinerario nella Storia dell'arte, dal Figurativo al Concettuale: vedere l'invisibile

Annamaria Inversetti dialoga con l'artista Giovanni Perota

A cura di Vivere Crenna

Visitabile dal 24/02 al 25/02/24

Orari: 10-12 e 15-18

Info

Nel solco della propria tradizione culturale, Vivere Crenna propone un evento che favorisca la conoscenza di risorse e opportunità artistiche del territorio. Le opere di Giovanni Perota esposte a Villa Delfina, costituiscono sia l'espressione di un'interessante, originale esperienza pittorica, sia l'occasione per approfondire gli aspetti dell'arte Concettuale nel tradurre in segni visibili, l'invisibile processo creativo dell'artista.


ORE 17.00

Ex Sala Consiliare, Piazza Garibaldi, - Castiglione Olona

vernissage

LA VOCE DELLE COSE

A cura di Kubeart

Con opere di: Stefano Bruno, Ignazio Campagna, Antje Schmuck, Alessia Fiore, Megan Rodgers, Chiara Zanzi


ORE 17.30

Ex Sala Consiliare, Piazza Garibaldi, - Castiglione Olona

conferenza

CARLO SERRA

Non visibile/udibile? L'immaginario sonoro come forma dell'esperienza
Info

I fenomeni sonori non si vedono, né si toccano. Per parlarne siamo costretti ad usare metafore, spesso postulando che la metafora sbarri la porta al concetto. Ma cosa accade quando la metafora copre un sistema di concetti? Proviamo ad entrare nella foresta di queste forme miste attraverso una rilettura fenomenologica di un classico della etnomusicologia, Suono e sentimento di Steven Feld.


ORE 19.00

Ex Sala Consiliare, Piazza Garibaldi, - Castiglione Olona

reading musicale

STEFANO BERTOLI, KSENJA LAGINJA

Poème electronique

18.00

Cristina Moregola Gallery - Via A. Costa, 29 - Busto Arsizio

vernissage

GIULIA NAPOLEONE, ALFONSO TALOTTA

Almost blue

Aperta dal 19/02 al 07/04/24 - giov/dom 16.00/19.00


18.00

Fondazione Bandera per l'Arte - Via A. Costa, 29 - Busto Arsizio

vernissage

L'idea di infinito blu#2

18.00

Fondazione Bandera per l'Arte - Via A. Costa, 29 - Busto Arsizio

vernissage

LUCIA BONOMO, BETTY DANON

Blue poems

Aperta dal 19/02 al 07/04/24 - giov/dom 16.00/19.00

lunedì 19 febbraio

10.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

IL BACIO AZZURRO

A proposito dell'utilizzo consapevole delle risorse planetarie

Destinatari: studenti della provincia di Varese prime classi degli istituti secondari di secondo grado

In collaborazione con CPL VARESE e Lions Rescaldina Sempione

Prenotazioni: newcomm@teatrodellearti.it - ingresso E. 3

Info

film/documentario proposto dal Ministero dell'Istruzione del Merito al fine di sensibilizzare sulla preziosità dell'oro azzurro, l'acqua del nostro pianeta. Adatto a diversi target studenteschi. Introduzione di C. Boracchi con fornitura schede di lavoro per i docenti.


21.00

IL MELO ONLUS, Via Magenta, 3 - Gallarate

conferenza con reading

SILVIA GROSSI, ENZA PERNA, MAURIZIO SURACI, GIOVANNA D'AGOSTINO

Storie invisibili di infertilità

In collaborazione con OPL

Info

Dal calo delle nascite al dolore senza voce delle coppie che non riescono a realizzare il progetto di genitorialità

Dietro al calo delle nascite spesso si cela la sofferenza inespressa e inascoltata delle coppie che non riescono a concepire. Dare voce e ascolto al dolore e alle fatiche che l'esperienza dell'infertilità porta con sé permette di prevenire l'insorgenza di malesseri psicologici e preservare i legami di coppia. L'infertilità rappresenta, infatti, una “variabile imprevista” (Vignati, 2002) che può generare una vera e propria “crisi di vita” (Menning, 1977) nell'individuo così come nella coppia: l'impossibilità di realizzare il progetto condiviso di genitorialità è spesso vissuta come una condizione emotiva di grande sofferenza e costituisce uno stato di fatica psicologica sia personale che relazionale. Attraverso la lettura di brani tratti da libri, saggi e testimonianze, si cercherà di dare un inquadramento del fenomeno dell'infertilità e dell'impatto che essa può avere sul benessere individuale e sull'equilibrio relazionale di coppia. Si metteranno in luce le opportunità e le sfide, emotive, etiche e relazionali, della procreazione medicalmente assistita, omologa ed eterologa, e della preservazione della fertilità. Ci si soffermerà, inoltre, sul ruolo del contesto sociale e culturale, tra risorse e limiti che quest'ultimo gioca nell'accogliere e supportare o, all'opposto, disincentivare, giudicare o semplicemente non ascoltare questi vissuti. L'evento vuole proporsi come occasione per legittimare questo dolore che spesso rimane invisibile e indicibile così da sensibilizzare il tessuto sociale al fenomeno e autorizzare chi lo ha o lo sta attraversando a prendersene cura.

- Dott.ssa Silvia Grossi - psicologa psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale, specializzata in Psicologia Perinatale con master in Sterilità e Infertilità di coppia: consulenza, supporto e terapia per un intervento medico e psicologico. Formata come Conduttore di gruppi di coppie e genitori: percorsi di promozione e arricchimento dei legami familiari. Svolge da anni attività clinica con coppie e famiglie sul territorio di Gallarate e Sesto Calende e collabora con il Centro Medico Cerba Healthcare / San Nicola di Castellanza nell'ambito dell'ambulatorio PMA di 1^livello. Ha collaborato con il Consultorio Familiare “Genitori Oggi” di Milano ed è socio collaboratore dell'Associazione MammaInPMA.
- Enza Perna - presidente dell'Associazione MammaInPMA
- Maurizio Suraci - voce narrante
- Giovanna D'Agostino - voce narrante

martedì 20 febbraio

15.15

Liceo "D. Crespi", Via Carducci, 4 - Busto Arsizio

conferenza

MARTINO SORBARO

Le reti neurali: meccanismi invisibili dietro all'intelligenza artificiale (e umana)
► Vai al video ◀
Info

L'AI apre nuovi scenari di conoscenza e produzione. Ma quali sono i meccanismi di funzionamento della AI e quali sono legami con le reti neuronali umane? Si tratta di comprendere meccanismi e linguaggi per governare la rivoluzione che in ogni campo del sapere e del fare stiamo per affrontare, con le problematiche che essa comporta.


18.30

Biblioteca Civica di Cardano al Campo, Via Torre, 2 - Cardano al Campo

dialogo con l'autrice

VALERIA SAVATTERI

Una vita a distanza di sicurezza
Info

Scrittrice emergente di Casciago che vive e lavora a Milano, ha al suo attivo un romanzo che tratta il tema delle PAS – persone altamente sensibili - che vivono un disagio "invisibile", non riconosciuto e difficilmente testabile.


21.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

concerto

ORCHESTRA FILARMONICA EUROPEA

L'architettura invisibile della musica secondo la lezione di Schenker

L. Van Beethoven - Sinfonia n. 1 | L. Van Beethoven - Concerto n. 5 per piano e orchestra

Direttore e pianista: Marcello Pennuto

Ingresso E. 10. Giovani fino a 25 anni E. 5

Prenotazione consigliata: prenotazioni@orchestrafilarmonicaeuropea.it

Prevendita presso la cassa del Teatro delle Arti

Info

Il concerto si basa sull''analisi shenkeriana (Hermann Schenker) che ha mostrato come esistano strutture profonde (Urstaz) e linee melodiche nascoste , ma fondamentali( Urlinie) in ogni composizione musicale. Si tratta quindi di un'architettura invisibile che si intende illustrare al pubblico, con esempi dal vivo, accompagnati da didascalie e immagini.

mercoledì 21 febbraio

17.30

evento on line

conferenza

MARTA ZIGHETTI

L'eredità invisibile: la potenza dei legami familiari intergenerazionali
► Partecipa ◀
Info

Come i vincoli intergenerazionali incidono e vincoli si rendono visibili condizionando la vita di ogni essere umano? Siamo uniti da un filo invisibile: traumi, dolori, ferite o risorse nella famiglia vanno riconosciuti per trasformarle in risorse visibili e delineare l'eredità emotiva di ciascuno di noi.


21.00

Villa Montevecchio, Via Lazzaretto 1 - Samarate

incontro con l'autore

IGOR SIBALDI

La Russia non esiste
giovedì 22 febbraio

11.00

Cinema Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

Oltre l'indifferenza

DANIELE CASSIOLI


a seguire


Proiezione del film

DisAbili

Una commedia contro l'indifferenza

Premio Giffoni 2022

Destinatari: studenti della provincia di Varese - scuole superiori di II grado

In collaborazione con CPL Varese e Liceo "D. Crespi" - Busto Arsizio

Prenotazioni: newcomm@teatrodellearti.it - ingresso E. 3

Info

Noto atleta olimpionico nonvedente, porta la sua esperienza di abilismo capovolgendo la logica che vede nella diversità e nella diversabilità solo un handicap. Accompagnato da un Cortometraggio Premio Giffoni giovani, introdotto da C. Boracchi. Adatta a target studentesco di ogni età.


21.00

Il Sestante Fotoclub, Via S. Giovanni Bosco, 18 - Gallarate

lezione magistrale

ANDREA PINOTTI

Dov'era l'invisibile deve subentrare il visibile

A cura di Christian Vittorio M. Garavello

Info

Il titolo recupera e trasforma la nota massima di Freud "dove era l'Es deve subentrare l'Io» per proporre una riflessione sul rapporto fra invisibile e visibile nella cultura visuale contemporanea. Prendendo innanzitutto le mosse dalla dialettica fondamentale di visibile e invisibile che struttura qualsiasi nostro atto di visione, l'intervento si indirizzerà quindi a esplorare il rapporto fra questa dialettica e i dispositivi tecnologici di produzione di immagine (dalla fotografia digitale alle immagini algoritmiche, passando per la realtà virtuale e aumentata), tenendo in filigrana una considerazione di Deleuze: «Ogni dispositivo ha il suo regime di luce, la maniera in cui essa cade, si smorza e si diffonde, distribuendo il visibile e l'invisibile, facendo nascere o scomparire l'oggetto che non esiste senza di essa». Se a prima vista la nostra epoca sembra puntare alla visualizzazione totale di ogni aspetto della vita, a uno sguardo più attento emergono rilevanti sacche di invisibilità.

venerdì 23 febbraio

10.00-13.00

Teatro Manzoni, Via Calatafimi, 5 - Busto Arsizio

lezioni di legalità

PAOLA SAPORITI - OBLO' TEATRO

Gli invisibili: le carceri
Oltresofia
La filosofia nelle carceri

Agata, persona detenuta in semilibertà

Paola Saporiti, consulente filosofica

Interviene il Sig. Prefetto di Varese, dott. Pasquariello

Destinatari: Istituti scolastici della provincia di Varese

A cura del Centro di Promozione della Legalità di Varese - Regione Lombardia

Prenotazioni: newcomm@teatrodellearti.it

Info

L'evento propone una pièce teatrale che Oblo' Tetatro ha allestito alla luce delle esperienze di animazione con i carcerati e le carcerate, una delle quali interviene nel dialogo con gli studenti accompagnata da Paola Saporiti, autrice e relatrice di come la filosofia possa entrare nelle carceri producendo benessere. L'evento fa parte della esperienza del Polo educazione alle differenze della provincia di Varese e è adatto anche ad un pubblico scolastico.

VIAGGIO LIBERO DIETRO LE SBARRE
13 luglio 2019. Due esistenze si sfiorano: un uomo e una donna sono sullo stesso autobus, di ritorno dalla Germania. Non si conoscono, hanno vite completamente differenti. Sono le 13.45, l'autobus viene fermato dalla Polizia stradale e l'uomo viene arrestato: pochi chilometri di strada e 93 scalini lo separano da una cella di una sezione del carcere in cui passerà diversi anni. La donna sull'autobus però non riesce a dimenticare l'evento di cui è stata testimone.
In un continuo dialogo tra due voci, lo spettacolo conduce lo spettatore in un viaggio dentro e fuori dal carcere fino al giorno in cui, sorprendentemente, queste due vite così collegate da tempo, si ritrovano faccia a faccia.
Un viaggio libero per imparare linguaggio, regole e abitudini del carcere e per provare a coltivare anche nella restrizione, la propria libertà interiore.
Un viaggio libero, perché libero è il dialogo da cui questo spettacolo è nato: un gruppo di volontarie di Oblò ed un ex detenuto in misure alternative che, coltivando una relazione continuativa, sia amicale che artistica, sono arrivati alla creazione di alcuni podcast. E dal prezioso materiale dei podcast è nato questo spettacolo.


18.00

Centro CurArti, Corso Italia, 2 - Gallarate

conferenza

LUCIANO CIRINO

L'essenziale è invisibile agli occhi?

In collaborazione con OPL

Info

Che cosa è necessario per vivere e per stare bene? Che cosa è superfluo ma comunque importante o utile? Proveremo a rispondere a queste domande partendo da una celebre massima dello scrittore A. de Saint-Exupéry, tratta dal suo famoso libro Il Piccolo Principe. Grazie ai contributi dello psicologo Abraham Maslow sottolineeremo l'importanza di individuare, dare “visibilità” ai propri bisogni, ascoltarli e cercare di soddisfarli. Verranno infine date alcune indicazioni operative su come fare.

Luciano Cirino. Psicologo specializzato in Psicoterapia secondo l'approccio dell'Analisi Transazionale Direttore del Centro CurArti, spazio dedicato alla diagnosi e al supporto psicologico e psicoterapia, al supporto pedagogico e all'Espressione attraverso l'arte e la creatività come preziosi strumenti per favorire il benessere delle persone. Il Centro CurArti si trova a Gallarate in Corso Italia, 2. Per info: www.curarti.it. Referente Territoriale dell'Ordine degli Psicologi della Lombardia per Varese e Provincia, che da diversi anni partecipa alla Rassegna FilosofArti presentando contributi di divulgazione della cultura psicologica.

E' richiesta la prenotazione al link https://forms.gle/A33qCJeD4hRT2cACA


21.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

lezione magistrale

DONATELLA DI CESARE

La democrazia nel tempo delle forze occulte

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

sabato 24 febbraio

10.15-12.00 per bambini/e dagli 8 ai 12 anni

14.45-16.30 dalla 3° media ai 17 anni

Sala Consiliare, Piazza Carroccio, 15 - Villa Cortese

laboratorio

CLAUDIA BOSSI

Enigma del visibile

Iscrizione obbligatoria entro 17 febbraio a biblioteca@comune.villacortese.mi.it

Info

Claudia Bossi laureata in filosofia e docente di comunicazione in un istituto professionale della provincia milanese. Appassionata di filosofia, arte ed esoterismo si definisce un essere della ricerca, esploratrice di mondi possibili.


9.00-10.50

Liceo Artistico "A. Frattini", via Valverde, 2 - Varese

Spazio Non Museo

conferenza

LUCA VETTORELLO

Cervello, coscienza, anima
Un viaggio nell'antropologia dal visibile all'invisibile

15.00

Civico 3, Via Pretura, 3 - Gallarate

vernissage

SALVATORE GIO' GAGLIANO

Golden Rainbow
libertà negate
la diversità di genere in viaggio...

Con performance di Betty Colombo

Info

Salvatore Giò Gagliano "Golden Rainbow" : Libertà negate la diversità di genere in viaggio: coperte isotermiche avvolgono i volti di uomini e donne omosessuali che hanno scelto di scoprire, affermare e raccontare la loro vera essenza in nome di una libertà che oggi viene ancora troppe volte negata, schiacciata dalla violenza più crudele e brutale..Con performance di Betty Colombo


17.30

Museo MAGA, Via De Magri, 1 - Gallarate

conferenza

MASSIMO FINI

Cieco

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni


21.00

Osservatorio astronomico di Tradate, Via ai Ronchi, 75 - Tradate

osservazione astronomica

Il visibile nell'oscurità

Ritrovo in loco ore 20.30

Prenotazioni: https://www.centrodidatticoscientifico.it/

Info

Scoprire l'invisibile astrale dentro il buio cosmico: un'esperienza magica oltre il visibile ad occhio nudo.

domenica 25 febbraio

11.00

Piazza Diaz, Cajello di Gallarate

vernissage

3 A - ASSOCIAZIONE ARTISTICA ALFA

Immanenza

Visitabile dal 27/02 al 27/03/24

Orari: sabato e domenica 10/12 - 15.30/19

Info

In occasione della rassegna Filosofarti 2024 dal tema Visibile e Invisibile, l'associazione gallaratese 3A dà il proprio contributo con la mostra dal titolo “Immanenza”. L'immanenza è filosoficamente intesa come ciò che risiede nell'essere e che esiste in quanto parte della realtà ed in questo opposta alla trascendenza, ovvero ciò che esiste al di là della realtà. L'immanenza, essenza del soggetto, trova in se stessa il principio e il fine ed è con esso una cosa sola. Gli artisti, sensibili a quanto di più intimo li caratterizza, hanno voluto rappresentare attraverso questi lavori come ognuno di loro percepisce l'immanenza. In ogni opera c'è una parte visibile e una invisibile che coesistono in quanto parte e anima di ogni lavoro. L'invisibile risiede nell'essenza di un gesto, nella scelta di un colore, di un segno o di un'intenzione. Il visibile è ciò che l'osservatore percepisce, ma che comprende completamente solo quando riesce a catturarne anche l'invisibile. (Lara Scandroglio)


15.30

IL MELO ONLUS - Sala Dragoni, Via Magenta, 3 - Gallarate

conferenza

MARZIA BRUSA, GIANPAOLO RAGUSA

La potenza delle emozioni, forze invisibili che guidano i rapporti di coppia

in collaborazione con OPL


17.30-19.00

Teatro del Popolo, Via Palestro, 5 - Gallarate

concerto

La radice invisibile
Chopin, Field, Fauré e Debussy

A cura del Conservatorio di Musica "Giacomo Puccini" Gallarate

Info

Seguendo il fil rouge della rassegna, il Conservatorio G. Puccini presenta un concerto dal titolo La radice invisibile, dedicandolo a due compositori "preclari", come Frédéric Chopin e Claude Debussy, affiancandoli a due nomi più "adombrati", ossia John Field e Gabriel Fauré, che tuttavia dei due grandi compositori rappresentano in parte la radice del linguaggio, come si coglie nei Notturni: radice invisibile, intangibile, se non con lo sguardo recondito dell'animo. L'evento, in programma per domenica 25 febbraio alle 17.30 presso il Teatro del Popolo di Gallarate, è a ingresso libero.

lunedì 26 febbraio

09.00

Teatro delle Arti, via Don Minzoni, 5 - Gallarate

spettacolo teatrale

Il Piccolo Principe
L'essenziale è invisibile agli occhi

Dal romanzo di Antoine de Saint-Exupéry

Destinatari: triennio delle scuole primarie

Ingresso 3,50€ (3.00€ ridotto scuole)

Info

Adatto al I ciclo e alla scuola materna, lo spettacolo propone un adattamento autorizzato del celebre romanzo di formazione, proponendo attività in sala e schede di approfondimento per i docenti. Perché l'essenziale è invisibile agli i occhi'


21.00

Sala Martignoni, Via Venegoni, 3 - Gallarate

conferenza

LAURA BOELLA

L'imperdonabile Cristina Campo

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

martedì 27 febbraio

10.00-11.30

Studio di psicologia Radici di Loto, Via Verdi, 24 - Samarate

workshop per donne in gravidanza e partner

FRANCESCA MILANI,ELENA MAININI

IL MISTERO DELLA MATERNITÀ
Quando l'invisibile e il visibile si fondono

In collaborazione con OPL

Info

In gravidanza ha luogo la sintesi di diversi opposti come in nessun altro periodo della vita; alterità e unità coincidono: il "sé" e l' "altro" coesistono nello stesso luogo, interagiscono e si compenetrano. Il visibile della madre si intreccia ed è in costante comunicazione con l'invisibile del suo bambino.

Nel corso del Workshop, dedicato alle donne in gravidanza e ai loro partner, si esploreranno i temi relativi alla relazione madre e bambino nel periodo della gravidanza.

Verrà proposta un'attività pratica per sollecitare l'emergere delle fantasie legate al proprio bambino e favorire la capacità di sintonizzazione.

Per info e prenotazioni: francesca.milani@arteterapiasaronno.it mainini.ele@gmail.com


15.15

Il MELO ONLUS, Via Magenta, 3 - Gallarate

conferenza

CRISTINA BORACCHI

Oltre lo sguardo
La metafisica di Aristotele
Info

Aristotele nella sua Metafisica compie un progetto teoretico di sintesi tra visibile ed invisibile, sfociano in una analisi teologica che apre alla riflessione dei secoli successivi.


21.00

evento online

incontro

ELENA PAOLINI, MARIA CHIARA PAOLINI, ELISA BELOTTI, MARTA ZARO

Che brava che sei!
L'abilismo, la discriminazione verso le persone disabili

A cura di: Ass. Parkinson Insubria di Cassano Magnago, Varese Alzheimer gruppo di Gallarate, Circolo ACLI "A. Grandi" di Gallarate, Auser Insieme di Gallarate, Ass. Amici del Centro Studi Sclerosi Multipla di Gallarate, Il SEME Società cooperativa sociale di Cardano al Campo, AISLA Varese, Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare di Varese

► Vai alla diretta ◀
mercoledì 28 febbraio

10.45

Proscaenium, Viale Lombardia, 49 - Gallarate

Laboratori di "Danza per tutti"

Non lo sai, ma stai già danzando

Proscaenium invita a una lezione aperta di Danza Creativa

Info

Le risorse invisibili e incredibili del corpo ad ogni età: danzare la vita con una esperienza di rigenerazione emozionale. Laboratori offerto da Proscaenium Gallarate.


18.00

Galleria Boragno, Via Milano, 4 - Busto Arsizio

incontro con l'autrice

FEDERICA CUNEGO

Traffico sull'A8

Ed. Macchione

Vincitrice della XIV edizione Premio Chiara inediti

conduce Marco Linari

In collaborazione con Amici di Piero Chiara

Info

Quattro racconti che fluiscono, s'incastrano, imbottigliano, sgusciano nelle strade della vita tra Milano e Varese. Vite in coda, intrappolate nel traffico, in attesa che venga il loro turno per potersi muovere, finalmente, lungo il loro percorso. Incontri e scontri, generazionali ed etnici, di genere, interiori, che sfociano in sinistri involontari. I personaggi non vedono nulla al di fuori del loro microcosmo, come se fossero ingabbiati nella loro scatola di latta mobile, in un'insensata lotta alla sopraffazione e supremazia per guadagnare una misera posizione nel traffico urbano, vivendo l'illusione di guadagnare tempo, una posizione, il potere, il prestigio sociale. L'uscita, inesorabilmente, è la stessa per tutti.


21.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

spettacolo teatrale

AMBRA ANGIOLINI

Oliva Denaro

Tratto dal libro Oliva Denaro di V. Ardone - Einaudi

Costi: poltronissima E. 35 - poltrona E. 30

I biglietti sono acquistabili presso la biglietteria del Teatro delle Arti.

Info

C'è una storia vera, e c'è un romanzo. La storia vera è quella di Franca Viola, la ragazza siciliana che a metà degli anni 60 fu la prima, dopo aver subito violenza, a rifiutare il cosiddetto "matrimonio riparatore". Il romanzo prende spunto da quella vicenda, la evoca e la ricostruisce.

giovedì 29 febbraio

09.30

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

conferenza e spettacolo teatrale

FRANCO TRABATTONI

Lo sfondo etico del pensiero socratico

a seguire


Apologia di Socrate

con Luciano Bertoli

versione scenica e regia Nuvola de Capua

Destinatari: studenti della provincia di Varese - scuole superiori di II grado

Ingresso € 10,00 Prenotazioni newcomm@teatrodellearti.it

Info

la versione teatrale dlel'opera platonica, nata dalla felice collaborazione fra Giovanni Reale e Carlo Rivolta, viene introdotta da Franco Trabattoni che ne mette in luce il tema connesso alla voce interiore del Daimonion e della visione metafisica iperuranica, invisibile alla vista ma intellegibile nello, slancio metafisico.


21.00

Teatro San Carlo, Via Don Minzoni, 17 - Arona

conferenza

ENZO BIANCHI

Cosa c'è di là

In collaborazione con La Feltrinelli - Arona e Assessorato alla Cultura - Arona

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

Info

Che senso può avere nel nostro tempo la domanda sull'aldilà? Nell'epoca della morte rimossa o spettacolarizzata in un flusso di immagini che la esibiscono e la dissacrano, quale significato possiamo attribuirle? "Su questa terra che tanto amo, ho sempre cercato l'eternità". Con queste parole Enzo Bianchi, instancabile cercatore di senso, apre una meditazione poetica e non dogmatica sulla più ineludibile delle domande – su quel limite capace di dare senso alla vita di ciascuno – per approdare a una risposta centrata sull'amore, sulla sua forza come trama del mondo e delle relazioni con gli altri, e quindi come ragione di speranza anche dopo la vita terrena.

venerdì 1 marzo

09.30

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

conferenza e spettacolo teatrale

FRANCO TRABATTONI

Lo sfondo etico del pensiero socratico

a seguire


Apologia di Socrate

con Luciano Bertoli

versione scenica e regia Nuvola de Capua

Destinatari: studenti della provincia di Varese - scuole superiori di II grado

Ingresso € 10,00 Prenotazioni newcomm@teatrodellearti.it

Info

la versione teatrale dlel'opera platonica, nata dalla felice collaborazione fra Giovanni Reale e Carlo Rivolta, viene introdotta da Franco Trabattoni che ne mette in luce il tema connesso alla voce interiore del Daimonion e della visione metafisica iperuranica, invisibile alla vista ma intellegibile nello, slancio metafisico.


17.30

Liceo "D. Crespi", Via Carducci, 4 - Busto Arsizio

Evento on-line

lezione magistrale

MARIO IODICE

Alle soglie del mistero. I Greci, il silenzio e l'invisibile

A cura del progetto Paideia del Liceo Classico "D. Crespi" di Busto Arsizio e della Rete Nazionale dei Liceo Classici

► Vai alla diretta ◀
Info

La soglia, metafora e ponte fra il visibile e l'invisibile: il mistero alla base della visione del mondo e della letteratura classica, intrisa di mito e di simbologie nascoste. Un viaggio poetico e semantico nella classicità.


19.00

Libreria degli Asinelli, Via Giovanni Bagaini, 14 - Varese

conferenza

LAURA BRANCHINI

Il traduttore: autore invisibile

Interverranno: Fabio Scotto, Carmen Giorgetti Cima, Claudia Cozzi, Silvia Pareschi, Paolo Colombo


20.45

IL MELO ONLUS - UdM - (Sala Dragoni/Sala Planet) - Via Magenta 3, - Gallarate

conferenza

DAVIDE BARONCINI, ALESSIA GALLI

I bambini DSA hanno i superpoteri

in collaborazione con Ordine Psicologi Lombardia


21.00

Villa Ottolini Tosi, Via Volta, 4 - Busto Arsizio

concerto di pianoforte

AXEL TROLESE

J.S. Bach, I. Albeniz, M. Ravel, A. Scriabin

Settima edizione del Festival BAClassica. Dialoghi musicali dal 23 febbraio al 2 marzo

In collaborazione con Comune di Busto Arsizio, Fondazione del Varesotto e Associazione Musicale G. Rossini ETS

Ingresso € 15,00 (Ridotto € 10,00)

sabato 2 marzo

09.30

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

conferenza e spettacolo teatrale

FRANCO TRABATTONI

Lo sfondo etico del pensiero socratico

a seguire


Apologia di Socrate

con Luciano Bertoli

versione scenica e regia Nuvola de Capua

Destinatari: studenti della provincia di Varese - scuole superiori di II grado

Ingresso € 10,00 Prenotazioni newcomm@teatrodellearti.it

Info

la versione teatrale dlel'opera platonica, nata dalla felice collaborazione fra Giovanni Reale e Carlo Rivolta, viene introdotta da Franco Trabattoni che ne mette in luce il tema connesso alla voce interiore del Daimonion e della visione metafisica iperuranica, invisibile alla vista ma intellegibile nello, slancio metafisico.


17.30

Teatro delle Arti, Via don Minzoni, 5 - Gallarate

lezione magistrale

MIGUEL BENASAYAG, RICCARDO SCOGNAMIGLIO, ALESSIA LEONI, ANDREA ZOCCARATO

Mi guarda ma non mi vede
I paradossi del visibile nell'era dell'Intelligenza Artificiale

A cura di: Associazione Italiana di Psicologia Psicosomatica in collaborazione con Istituto di Psicosomatica Integrata e OPL

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

► Vai alla diretta ◀
domenica 3 marzo

10.30

Cavedio Corsi, Piazza della Motta 4 - Varese

circolo filosofico

ANTONIO BALISTRERI, ALDO MECCARIELLO

Vivere nascosti - la dimensione solitaria dell'esistenza

A cura di Centro per la Filosofia Italiana

Info

Uno dei modi (e forse quello principale) che danno visibilità all'essere umano è il linguaggio. Prima del linguaggio gli uomini vivevano nello stato di natura e non avevano la téchne politiké. Il linguaggio ha reso possibile la convivenza civile. Ma forte è stata anche la propensione dei filosofi a vivere in scuole e cenacoli ristretti che permettessero di praticare l'unico tipo di vita a cui l'uomo pare destinato, vale a dire l'ozio e la vita contemplativa.


15.00

Civico 3, Via Pretura, 3 - Gallarate

presentazione del libro e conferenza

GIUSEPPINA CALVO

Con ago e filo

Trauma psicologico, lacerazioni e cure possibili

Cura della sofferenza in età adolescenziale e sostegno alla genitorialità

Info

Giuseppina Calvo, psicologa e psicoterapeuta, è impegnata nella cura della sofferenza in età adolescenziale e nel sostegno alla genitorialità: come gestire il disagio adolescenziale nella transizione dal 'non più' al 'non ancora'.


17.00

Ex sala consiliare, Piazza Garibaldi - Castiglione Olona

finissage

La voce delle cose

Tutto il pomeriggio: "Dal suono all'immagine. Ritratti sinestesici personalizzati"


a seguire


concerto

Collettivo SOMA

SOMA night

17.30

Villa Cagnola, Via Cagnola, 21 - Gazzada Schianno

conferenza

FRANCOIS BOESPFLUG, EMANUELA FOGLIADINI

Rappresentare il sacro: il cristianesimo alla prova

Dio nell'arte: tra visibile ed invisibile

A cura di Centro Studi Paolo VI


19.30

Terminal Restaurant, Via Cesare Beccaria, 14 - Gallarate

CENA AL BUIO

A cura di Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti - Sezione di Varese

Ingresso: € 40,00

Prenotazioni: www.terminalrestaurant.com

Info

Una 'cena al buio', un'esperienza inusuale e surreale quanto concreta e suggestiva, dove esaltare l'uso dei sensi meno sfruttati. Conversare, degustare, esplorare col tatto, deliziarsi di profumi, sperimentare l'esperienza di affidarsi agli altri nel buio, accompagnati da camerieri non vedenti

lunedì 4 marzo

18.00

evento online

incontro con l'autore

NICCOLO' PALA

Scandalo in copertina
► Vai al video ◀
Info

Scandalo in copertina è il volume che si propone come una carrellata di copertine censurate appartenenti ai più celebri dischi della seconda metà del XX secolo per raccontarne la censura e i progetti originali nascosti: a partire da Beatles, Rolling Stones, Jimi Hendrix e Led Zeppelin, passando per Michael Jackson, Prince, Bruce Springsteen, Queene Pink Floyd, fino ad arrivare a Red Hot Chili Peppers, Nirvana, Ice-T e Rage Against the Machine e spingendosi fino a Black Sabbath, Van Halen, Iron Maiden, Metallica e Guns'n' Roses, la descrizione dell'immagine e il racconto dei motivi della censura vengono arricchiti da aneddoti e curiosità riguardanti il disco, le canzoni e gli artisti.


21.00

Società Studi Patri, Via del Borgo Antico, 4 - Gallarate

incontro con l'autore

CARLO MORETTI

L'inesorabile architettura

Passione fra progetti e sogni

Info

Progetti visibili e invisibili: Carlo Moretti dialoga con Elena Brusa Pasque' e Daniele Geltrudi.
L'incontro promuove e anticipa il secondo volume che l'architetto Moretti propone per raccontare il suo percorso artistico e progettuale, fra disegni divenuti realtà e altri rimasti nel cassetto.

martedì 5 marzo

21.00

Il Sestante Fotoclub, Via S. Giovanni Bosco, 18 - Gallarate

conferenza

STÉFANO PÉREZ TONELLA

Il mondo che non vedo. Ciechi e Fotografia
mercoledì 6 marzo

18.00

evento online

Incontro

MAURIZIO GUERRI, MARCO MANCUSO

Estetica e politica delle immagini invisibili

A cura di Christian Vittorio M. Garavello

► Vai al video ◀
Info

La conferenza indaga l'impatto sociale e politico delle tecnologie di produzione e gestione automatizzata (e dunque invisibile all'occhio dell'uomo), delle immagini da parte di governi e corporations in diversi contesti. Emergono una serie di criticità che mostrano come molto spesso l'utilizzo di queste tecnologie non sia orientata al miglioramento della qualità della vita delle persone ma al profitto e alla normalizzazione di politiche discriminatorie. Partendo dal testo Invisible images dell'artista e teorico delle immagini Trevor Paglen (USA 1974) i relatori, articoleranno riflessioni chiamando in causa autori e autrici provenienti da diversi campi disciplinari come la filosofia, l'arte e altri ancora per evidenziare le criticità che si nascondono dietro a tecnologie solo apparentemente neutrali come ad esempio le recenti tecnologie AI.


21.00

evento online

lezione magistrale

CARLO SINI

Il potere invisibile
► Vai al video ◀
giovedì 7 marzo

10.00

Liceo "D. Crespi", Via Carducci, 4 - Busto Arsizio

evento online www.filosofarti.it/live

evento nazionale

GHERARDO COLOMBO

Per chi si affaccia alla vita adulta: comunità, trasparenza, scelte

Evento Nazionale - Sulle regole con CPL Varese

Prenotazioni: www.unisonalive.it

Info

Evento nazionale annuale della Ass. Sulleregole che vede l'ex magistrato Gh. Colombo, già elemento di spicco della lotta alla corruzione nella Pubblica amministrazione, dialogare con le nuove generazioni sui temi della responsabilità civile, delle norme, della costruzione proattiva di cittadinanza.


15.30

Liceo "D. Crespi", Via Carducci, 4 - Busto Arsizio

incontro con l'autrice

MARTA MORAZZONI

La nota segreta

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

Info

Nel monastero di Santa Radegonda, nella Milano del 1736, vive una ragazza dallo straordinario talento musicale. Il suo nome è Paola Pietra, una giovane contessa in clausura per imposizione dell'illustre famiglia. La voce di contralto, scura e potente, è la sua unica ragione di vita e l'unica 'immagine di sé', racchiusa nella clausura. Oltre la grata, nel corso delle messe cantate, un diplomatico inglese in missione presso l'arciduca d'Austria nota la sua voce e non la dimentica. Nasce così, da una suggestione del canto, da profumi e immagini rubati, l'amore proibito fra la novizia e sir John Breval, a cui farà seguito la fuga dal convento e un lungo viaggio in terre straniere e in un mare pieno di insidie...


21.00

Sala Monaco, Via Zappellini, 8 - Busto Arsizio

incontro

ROSA VERSACI

Visibile/invisibile: una lettura psicologica

A cura dell'associazione Caffè Letterario - esperimenti per una nuova cultura


21.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

proiezione del film

A passo d'uomo

A cura di CAI Sezione di Gallarate

Ingresso €7 /€ 6

Info

Pierre è uno scrittore che nei suoi libri ha descritto spesso considerazioni sui suoi viaggi. Una grave caduta lo blocca a lungo in un letto d'ospedale da cui si ripromette, qualora ne uscisse ancora in grado di deambulare, di compiere un'impresa. Intende camminare per circa 1300 chilometri attraversando la Francia percorrendo e scoprendo vie e sentieri poco invisibili, per nulla praticati… Jean Dujardin fa propri gli abiti e le riflessioni di Sylvain Tesson, già noto al pubblico italiano

venerdì 8 marzo

18.00

Museo del Tessile di Busto Arsizio (2° piano), Via Volta, 6/8 - Busto Arsizio

incontro

MATTIA DESIDERI, ELVIS CROTTI, EMANUELA MANCINO

Abitare l'invisibile

Presentazione del leporello d'artista che racchiude i collage e i testi di Mattia Desideri (ed. Giuseppe Schirone di ProgettiPerComunicare). Immagini e parole raccontano la casa unendo materia e gesti invisibili.

Esposizione a tema di libri d'artista e opere fiber provenienti dalle Civiche Raccolte d'Arte di Palazzo Marliani Cicogna.

Dal 08/03/2024 al 07/04/2024 in orario di apertura del Museo (2° piano)


21.00

Società Studi Patri, Via del Borgo Antico, 4 - Gallarate

conferenza

VINCENZA FERRARA

Il nostro invisibile del visibile dell'Arte

ASSOCIAZIONE VTS Italia

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

Info

L' esperienza del visual thinking raccontato dal punti di vista artistico nella logica dell'affinamento delle competenze e delle abilità osservative per la crescita della persona.

sabato 9 marzo

10.00

Società Studi Patri, Via del Borgo Antico, 4 - Gallarate

laboratorio per le scuole

VINCENZA FERRARA

Il nostro invisibile del visibile dell'Arte

Prenotazioni: newcomm@teatrodellearti.it

Info

aperto agli studenti, il laboratorio permette di esperire la pratica del visual thinking valorizzando quadri esposti al Museo degli Studi Patri di Gallarate: una occasione per entrare nelle opere esposte con uno sguardo rinnovato.


15.00

Civico 3, Via Pretura, 3 - Gallarate

conferenza

SOUMAILA DIAWARA

Le cicatrici invisibili del porto sicuro

Introduzione e presentazione dell'avvocato specialista del diritto della migrazione Imma Iglio Rezzonico

Con performance di Betty Colombo

Info

Soumaila Diawara poeta del Mali e attivista per i diritti umani racconta "le cicatrici invisibili del porto sicuro" introdotto e presentazione dell'avvocato specialista del diritto della migrazione Imma Iglio Rezzonico, per affrontare il dramma dei migranti dal punto di vista legale, letterario ed umanitario. Con performance di Betty Colombo.


Rimandato

18.00

Galleria Boragno, Via Milano, 4 - Busto Arsizio

incontro con gli autori

SILVANO FUSO, GASPARE POLIZZI, FRANCESCO TADINI

Luce-Tempo-Spazio
Info

Cosa sono il tempo, lo spazio e la luce oggi? Le moderne scoperte scientifiche e i nuovi stili di vita hanno cambiato il nostro modo di percepirli e gestirli. L'opera propone spunti di riflessione su questi argomenti attraverso gli scritti di Silvano Fuso, che ne affronta gli aspetti scientifici, e quelli di Gaspare Polizzi che ne indaga gli aspetti filosofici. Parole che dialogano con le fotografie di Francesco Tadini, che pratica il mosso controllato ovvero trascina la luce nello spazio nel momento dello scatto giocando sui tempi di esposizione. Un risultato che evoca un tempo retinico della visione, ovvero quello che si manifesta prima ancora dell'intervento razionale che naturalmente ricerca il conoscibile e rassicurante immobilismo della forma. Riflessioni e immagini, parole e figure che offrono al lettore, nel silenzio della lettura e della visione, la proposta di un ritmo al nostro pensare, un tempo. Al cospetto del nostro tempo frettoloso oggi si abbia bisogno di "ritegno"; intendendo con questo la necessità dell'Uomo contemporaneo di "prendersi tempo" in un contesto sociale dove tutto corre in fretta.

domenica 10 marzo

17.30

Museo MAGA, Via De Magri, 1 - Gallarate

incontro con gli autori

PAOLO CRESPI presenta:

COCHI PONZONI

La versione di Cochi

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

Info

Sessant'anni di spettacolo, di teatro, cabaret, cinema, tv, sessant'anni nell'immaginario degli italiani. Pur se strettamente legata, nella popolarità di un pubblico vastissimo, a quella del socio e amico di una vita Renato Pozzetto, la carriera di Aurelio «Cochi» Ponzoni ha preso abbastanza presto strade diverse, sia per quanto riguarda il cinema, sia a teatro. Qui, in particolare, la personalità di Cochi ha avuto modo di esprimersi, già a partire dagli anni Settanta del secolo scorso, in tutta la gamma dei registri e delle situazioni, in ruoli tradizionali, mai scontati, e in altri più sperimentali, intrapresi grazie a un'insaziabile curiosità intellettuale. Il libro, scritto con la collaborazione di Paolo Crespi, è un memoir che trascina il lettore nella vita di Cochi a partire dai ricordi d'infanzia e della guerra fino alle avventure artistiche più recenti, aprendo squarci inediti sulla vita di una delle personalità più note e riservate della scena italiana.


18.00

Villa e Collezione Panza, P.zza Litta, 1 - Varese

incontro con l'artista/cabinets de regard

ELISA BOLLAZZI

MicroCollection

Un microscopio e una collezione unica di frammenti d'arte contemporanea

A cura di Delegazione FAI di Varese - € 3.00 / €5.00

Info

Un microscopio e una collezione unica di frammenti d'arte contemporanea. All'interno dell'edizione 2024 di FILOSOFARTI "VISIBILE/INVISIBILE", nell'elegante cornice del Salone Impero di Villa e Collezione Panza Elisa Bollazzi racconta MicroCollection

lunedì 11 marzo

18.00

Libreria Ubik, Piazza San Giovanni, 5 - Busto Arsizio

incontro con l'autrice

SARA MAGNOLI

Il cuore in guerra
Info

UN ROMANZO DI FORMAZIONE ADATTO DAI 12 ANNI MA CHE PARLA AGLI ADULTI: Noura viene dal Pakistan, vive con la mamma da quando il papà è scappato con un'altra donna – così ha raccontato loro il suo datore di lavoro, l'ingegner Conti. Ha paura di dover lasciare la sua nuova casa e Lorenzo, di cui è innamorata, ricambiata, per i ricatti e le minacce di Rudy, che si è invaghito di lei e che le ha scattato alcune foto compromettenti, anche se lei non ricorda nulla. Questo la spaventa perché teme di star perdendo la memoria come è successo alla sua nonna. In realtà è tutta una montatura creata ad arte da Rudy che ha sciolto della droga nel bicchiere di Noura durante una festa. Ha scommesso con il cugino Attila che la ragazza sarà di "sua proprietà" e per vincere è disposto a tutto, anche a far allontanare la professoressa Cristofori, l'unica che pare aver capito cosa stia accadendo. Ma c'è Lorenzo, nerd, rapper e giocatore di basket, per il quale Noura significa tanto. Il ragazzo non si dà per vinto davanti ai silenzi e alle mezze parole della ragazza e decide di indagare per scoprire la verità.


18.00

Libreria Biblos, Piazza Libertà - Gallarate

incontro con gli autori

LAURA MARZIALI, SONIA CASAROTTO, CLARA MARZIALI, CLAUDIO COLOMBO

I corpi invisibili diventano diritti invisibili

Dialogo sull'oblio oncologico

A cura di Associazione C'è Tempo OdV


21.00

Teatro delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

lezione magistrale

MASSIMO CACCIARI

Visibile, Invisibile: quando la realtà diventa una scommessa

Prenotazioni: www.filosofarti.it/prenotazioni

martedì 12 marzo

21.00

Fondazione Bandera per l'arte, Via A. Costa, 29 - Busto A.

incontro

Punto e linea nella ricerca poetica di Betty Danon

Conduce l'incontro Marcella Danon

mercoledì 13 marzo

16.30

Museo MAP, Sala del Crocifisso, Via Roma, 29 - Castiglione Olona

mostra d'arte policonnessa attivata dall'incontro "Eno is sims art" capitolo IV

CLAUDIO CITTERIO

E.T.E.R.E.R.E.T.E.

In collaborazione con: Museo MAP, Casa degli Artisti - Milano


21.00

Cinema delle Arti, Via Don Minzoni, 5 - Gallarate

cineforum

Close

L'invisibile nelle relazioni fra adolescenti

In collaborazione con festival dell'Educazione

Ingresso: € 7.00 - Ridotto: € 6.00

giovedì 14 marzo

18.00

Libreria Ubik, Piazza San Giovanni, 5 - Busto Arsizio

incontro con l'autrice

JENNIFER GUERRA

Il femminismo non è un brand

20.45

Sala Polivalente "Giovanni Paolo II", Via Marconi, 6 - Somma Lombardo

conferenza-spettacolo

MARTA MALACRIDA, MICHELA PRANDO

"Sono come una porta di vetro trasparente"

Fenomenologia dell'adolescenza tra visibile e invisibile

in collaborazione con Ordine Psicologi Lombardia

venerdì 15 marzo

18.00

Salone Estense, Via Luigi Sacco, 5 - Varese

tavola rotonda

Le dimensioni del suono

A cura di Audior, Hamletsynthesized e NoMus


a seguire


Diffusione acusmatica

BERNARD PARMEGIANI

Geologie Sonore (da: De Natura Sonorum)

Interprete all'acusmonium: Emanuela Carnevale Maffé

Info

Scarica il programma completo qui.


21.00

Sala Consiliare, Piazza Mazzini, 11 - Besnate

lezione magistrale

LORENZO CAPPANNARI

Futuri possibili

L'economia invisibile

sabato 16 marzo

16.30

Museo MAP, Corte del Doro, Via Roma, 29 - Castiglione Olona

evento

CASA DEGLI ARTISTI - MILANO

Latenza immediata di mostra corrente con passo

Conversazione Per l'arte AAVV


17.00

Salone Estense, Via Luigi Sacco, 5 - Varese

Diffusione acusmatica

Opere per acusmonium

Opere di Francois Bayle, Maria Cristina Kasem, Daniele Carcassi.

Interprete all'acusmonium: Gabriele Balzano.


a seguire


18.30

Diffusione acusmatica

Erik Mikael Karlsson

Night of enchantment

Radiodramma musicale di Erik Mikael Karlsson

Interprete all'acusmonium: Paolo Castrini


a seguire


19.00

premiere audiovisiva

Sinfonia degli spazi: paesaggi acustici tra archeologia industriale e attualità

Interprete all'acusmonium: Gabriele Balzano.

Info

Scarica il programma completo qui.

domenica 17 marzo

10.45

Salone Estense, Via Luigi Sacco, 5 - Varese

Diffusione acusmatica

Opere per acusmonium

Opere di Mariana Vieira, Zurine Gerenabarrena, Gabriele Toma, Diego Ratto, Miles Jefferson Friday

Interprete all'acusmonium: Eleonora M. Ravasi


a seguire


Salone Estense, Via Luigi Sacco, 5 - Varese

conferenza

MARIA MADDALENA NOVATI

Luigi Russolo: musicista, visionario, futurista
Info

Scarica il programma completo qui.


21.00

Centro Giovanile Stoa, Via Tettamanti, 4 - Busto Arsizio

tavola rotonda

PAOLO IERVESE, JOHN BERTONE, GIOVANNI GALLI, VIRGINIA STEFANI

Dialogo sull'amore: mente e cervello a confronto